Coronavirus: 10 cose da fare a casa per sfruttare bene il vostro tempo.

Coronavirus? Mi sa che ce lo ricorderemo questo nome associato a questo periodo. Tanto strano quanto imprevedibile e lungo.

Un periodo che sembra sospeso. Senza tempo, lontano da impegni impellenti, traffico e orari. Tutto sembra rinchiuso tra parentesi. Bloccato, in modalità standby.

Siamo costretti a casa. E’ vero che è il nostro Governo a dirci cosa fare e cosa no. Ma noi già lo abbiamo capito. Con il Coronavirus sappiamo infatti, che dobbiamo rimanere a casa. Stiamo riscoprendo il senso civico. Il senso di appartenenza alla comunità.

Il nostro dovere ora, è stare e rimanere in casa. Non tanto perché ci viene detto e consigliato. Bensì perché è nostro dovere, per il bene del singolo e della comunità.

Ti svegli al mattino e non hai voglia di fare niente? Fai fatica ad alzarti e una volta in piedi vorresti solo sbattere la testa negli spigoli?

Leggi allora i 10 consigli che possono risollevarti e far sfruttare al meglio il tuo tempo. In modo da riscoprire le tue passioni, tenerti in forma e passare del buon tempo in famiglia.

Consiglio 1 Pulire

Dato che il tempo che passiamo in casa, improvvisamente si è amplificato, dobbiamo stare nel pulito. Allora forza! Puliamo bene anche gli angoli più nascosti.

pulire casa
pulire casa

Pulire gli spazi intorno a noi, porta pulizia anche dentro di noi, ci alleggerisce da carichi di stress. Ci permette inoltre di mantenerci in forma con il movimento indotto.

Approfitta che è Marzo per fare il cambio armadi, che come si sa, porta via un sacco di tempo. Riponi maglioni e giacche pesanti e tira fuori pantaloni corti e abiti leggeri. L’estate ci attende!!

Consiglio 2 Fare attività fisica

E’ vero che le palestre sono chiuse e che nessuno può correre od uscire a passeggiare. E’ vero anche che se mettiamo su qualche chiletto poi alla fine chi se ne accorge?

Queste però non possono essere una scusa per non fare niente! Allora stendi il tuo tappetino, e indossa il tuo paio di scarpe più comode e inizia il tuo allenamento giornaliero.

Il web si è riempito di tutorial, classi di ballo e chi più ne ha più ne metta. I vips in prima linea sul dare consigli di estetica e benessere. Forse perché anche loro si annoiano ed hanno trovato il modo di passare bene il loro tempo.

Al mattino consiglio di fare esercizi di aerobica, con sezioni più attive con cui riossigenare il vostro organismo. La sera invece sarebbe meglio fare esercizi come stretching, allungamento e rilassamento.

Consiglio 3 Cucinare

Passate il vostro tempo in cucina. Riscoprite quanto è bello pasticciare e stare in cucina a creare nuove ricette. Tutti dicono che i supermecati si sono svuotati di farine e lieviti. Allora già starete tutti facendo il pane in casa.

Il profumo che diffonde il pane in casa, o dei biscotti appena fatti, non più che far salire il buon umore. E diffondere anche in strada quel senso di famiglia e di stare insieme.

Se volete preparare una torta al cioccolato facile e veloce vi lascio QUI il link. Non fatevi spaventare dal nome. Si chiama torta della suocera ma, a parte questo è davvero buona.

buon cibo
cucinare sano

Occhio però a non fare cose troppo pesanti, unte e difficili da digerire. Perchè vi ricordo che non ci sarà nessuna passeggiate post-pranzo. Allora usate ingredienti sani, leggeri e genuini. Che vi carichino di salute e benessere.

Consiglio 4 Lavarsi le mani

Lo so che già lo facevate. Ma adesso è tempo di imparare a lavarsi le mani bene e spesso. Con il Coronavirus in giro è stato il primo consiglio che ci hanno dato. Allora capiamo bene come fare e prendiamolo come buona abitudine.

Bene vuol dire insaponare strofinando per almeno 40-60 secondi e poi sciacquare con forza e vigore sotto l’acqua corrente. Spesso vuol dire per lo meno ogni 2 ore o almeno dopo aver toccato cose strane e sempre prima di mangiare.

Impariamo ora le buoni abitudini. Queste delle mani dovrà entrare bene nelle nostre teste per un periodo che penso sia lungo, molto lungo. Non dimentichiamoci di insegnare questa operazioni ai nostri figli, che loro, si sa, sono i primi a toccare ogni cosa.

Consiglio 5 Leggere

Ah bene! Dovreste dire! (ogni tanto)Ho tutto il tempo per leggere, leggere e ancora leggere. Nei libri sono nascosti messaggi importanti di vite avventurose e di insegnamenti preziosi. Leggendo verremo improvvisamente catapultati fuori dalle nostre stanze e fuori dalle nostre case.

L’immaginazione ha un ruolo fondamentale, ora più che mai. Tirate fuori quei libri che avete comprato e che non avete mai avuto il tempo di leggere. Tirate fuori vecchie copertine che vi avevano emozionato e di cui non ricordate il finale.

Un grosso regalo che ci hanno fatto è stato quello di condividere sul web i testi di molte biblioteche. Anche Livorno si è organizzata.

Infatti inviando una mail a bibldigitale@comune.livorno.it con il vostro nome, cognome, data e luogo di nascita, vi verranno consegnate le credenziali per poter accedere gratuitamente all’archivio con tantissimie-book disponibili. Cosa aspetti?

Consiglio 6 Lavorare

Consiglio di lavorare a casa. Portate avanti i vostri progetti, intensificate il vostro tempo pianificando e imparando nuove tecniche e nuovi strumenti utili.

Se invece non avete un lavoro, è il tempo di strudiarne uno, in questo nuovo scenario che sta arrivando, pensare a cosa può aver bisogno la gente può essere stimolante e produttivo.

Io che mi sto affacciando con video su YouTube, ad esempio mi sto informando per come poter promuovere il mio canale, come fare più ascolti, come arrivare alle persone e come aumentare i miei followers.

Se siete curiosi mi occupo di Felicità. Un argomento che è sempre di moda. Cos’è come viene interpretata e percepita. Come portarla nelle nostre vite e come poterla sentire in noi. Il canale si chiama Cecilia Lolì. E vi consiglio di guardarlo !

Consiglio 7 Fai cosa ami fare

Riscopri cosa ami fare, le tue passioni i tuoi hobby. Ritrova quel materiale che hai nascosto nell’armadio o che è rimasto polveroso da qualche parte. E’ tempo di riprendere in mano ciò che ti piaceva fare.

Infatti stare a contatto con i tuoi hobby e passioni ti riporta a stare bene, a rivivere tempi felici e a riportare in pò di serenità nei tuoi giorni. Alla faccia del Coronavirus ! (ogni tanto lo possiamo dire).

Io per esempio che amo fare foto mi diletto in casa e in giardino a fare scatti di ogni tipo. Dal fotografare i bambini a fare foto ai boccioli di albicocco in fiore.

Consiglio 8 Cura te stesso

Il mio consiglio per stare a casa bene è curare te stesso. E’ vero che non possiamo uscire allora a che serve vestirsi, sistemarsi e truccarsi? Fondamentalmente a nulla.

Però il solo gesto aiuta te stesso a sentirti presente, a sentire che qualcuno ti vuole bene. Cioè a volersi bene. E’ tempo di sperimentare un nuovo make up, nuove acconciature. Giocare con i colori e con i vestiti.

Stare tutto il giorno con gli stessi abiti, magari in pigiama, vi farà calare l’umore a picco. E poi si sa che risollevarlo non è cosa semplice. Allora forza Giochiamo d’anticipo!

Consiglio 9 Tieni un diario

Tenere ed avere un diario è sempre utile. Ora però i suoi benefici si amplificano. Avere un diario sul quale scrivere i propri pensieri e le proprie emozioni serve a scavare dentro di noi. Serve a trovare risposte a cose che non sapevamo.

Ci aiuta in momento così particolare, a sentirci meno soli, a capire chi siamo e cosa vogliamo. (Forse sto volando troppo alta).

Serve anche a rileggerlo in tempi futuri e a capire cosa provavamo e che persone eravamo. Perché il tempo che passa ci trasforma, ci cambia, e ci matura. questo sempre e comunque a prescindere da Coronavirus.

Consiglio 10 Relax

Sappiate godere del vostro tempo. Che siate da soli o in compagnia a casa, godete del tempo che avete. Stare in famiglia vuol dire inventare sempre cose nuove, nuovi giochi o attività.

Se siete da soli godete della tranquillità del tempo per non fare niente, per ascoltare il silenzio e vivere la noia. Per noi che siamo in salute il Coronavirus ha regalato tempo. Tempo di cui godere.

Prepariamoci

Il Coronavirus passerà presto. Tutto questo passerà presto (nutro in me il seme della speranza). E se avremmo sfruttato bene questo tempo saremo persone migliori, pronte al cambiamento e alla trasformazioni. Con idee nuove e con un senso rigenerato di appartenere ad una comunità viva e attiva.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *