Non farti sfuggire una sosta in Baracchina Bianca. L’ho fatto qui l’aperitivo della settimana.

Anche questa settimana si tratta di un aperitivo, ma stavolta vi porto nella famosissima Baracchina bianca.

Il posto è sicuramente tra i più belli di Livorno è vicinissima al mare, e da dove puoi scorgere la piccola chiesa di san Jacopo.

E’ un posto strategico, dove grandi masse si incontrano per poi spostarsi a cena o nei locali a ballare. E’ sempre piena dalla mattina a sera.

All’ora dell’aperitivo si colora dei colori del tramonto e si aggiunge dunque una nota in più. Sono molti i camerieri che girano tra i tavoli e molti i ragazzi dietro al bancone a preparare cocktail o caffè.

Per ordinare puoi chiedere direttamente al bancone oppure sederti al tavolo e aspettare che si avvicini qualcuno a prendere la comanda. Occhio che, la differenza è netta.

Nel primo caso sei sicuro che la tua bevuta potrà essere accompagnata da qualche stuzzichino essendo il bancone allestito per l’occasione con verdure, noccioline, crostini e crocchette, nel secondo caso no.

Se ti siedi al tavolo infatti non so perché, né in base a cosa, il vassoio delle cose da mangiare a volte te lo portano a volte no. A noi è successo due volte di fila di andare, ordinare da bere e non ricevere nient’altro che i due bicchieri e il conto.

Se ti dovesse arrivare al tavolo il piattino con gli snack non è affatto male, ci sono all’interno tramezzini pizzette o sformati vari in più le noccioline e le patatine. Insomma carino da vedere e buono da gustare.

Il problema in questo posto è uno solo e non di poco conto.

L’assalto dei piccioni è inarrestabile. Come un tavolo si alza arriva una baraonda di piccioni famelici pronti a divorare tutto. Ed il problema non si ferma se comunque rimani a fare la guardia al tuo vassoio. Ti volano intorno pronti a mangiarti tutto se ti distrai e ti volano sulla testa come se nulla fosse. Il piccione è intramontabile ma sempre molto fastidioso se non rimane al suo posto.

Tiriamo le somme

Location: tra le più belle della città, un bar curato e ricco che si affaccia sul mare, ottimo punto di ritrovo e occasione per farsi vanto a Livorno. Nota dolente: il piccione che svolazza sulla tua testa.

Menu: per l’aperitivo il buffet è vario, non troppo abbondante ma con stuzzichini mai banali.

Servizio: buono in generale, anche se può capitare che se trovi molta gente al tavolo si rallenti un po’..

Conto: medio-alto. Due bicchieri di prosecco e un biscotto per il bimbo 15 euro.

Ci torniamo? Naturalmente si. Forse non per l’aperitivo ma per berci un caffè di pomeriggio.

Segui la rubrica del giovedì, dove ogni settimana parlo di locali, bar e ristoranti di Livorno.

Racconta la tua avventura nei commenti, se anche tu ci sei stato condividi con me la tua storia.

E.. alla prossima settimana!

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *