Ristorante Sud, affacciato sui fossi della Venezia, offre prodotti ricercati ed originali.

Per la rubrica del giovedì qusta volta vi voglio parlare di una importazione pisana. E lo so che già vi starete lamentando, ma devo dire che quando un’ idea ha successo in questo campo, di solito è perché viene offerto cibo buono o vengono offerti buoni alcolici. Per SUD ristorantino nato a Pisa e aperto da 3 anni nel quartiere la Venezia è valida più la seconda opzione.

la Venezia
quartiere Venezia

Non che non si mangi bene ma la miglior caratteristica di questo posto è fuori ogni dubbio la varietà di liquori e amari. Proprio da non far invidia a nessuno!!!

Maik che è nato a Pisa lo conosceva bene e nelle nostre prime uscite nella movida pisana era tappa obbligatoria, crema di cioccolato bianco, nocciola, amari strani e poi lei la mia preferita in assoluto, sambuca e liquirizia, che chiamano sambulizia, che è proprio una delizia!

Appena tornati da una vacanza di 5 giorni in Sardegna, eravamo carichi di nuove idee, progetti e con una spinta in più. Sì perchè a noi i viaggi ci accendo sepre qualche lampadina. Così io e Maik avevamo proprio bisogno di riorganizzarci davanti a un buon vinello fresco. Ci siamo concessi una cenetta in questo carinissimo posto che con i suoi tavolini si affaccia sui fossi della Venezia, così pittoreschi, colorati pieni zeppi di barche e gabbiani.

Il servizio non era previsto perché nel menu c’è scritto chiaro e tondo che ti devi apparecchiare e, ordinare al bancone e sedere. Così mi sono avvicinata al bancone per ordinare e il ragazzo, molto del sud, mi ha detto che potevamo accomodarci e avrebbe pensato a tutto lui. Un mito.

Ceci Maik

Abbiamo ordinato due taglieri vegetariani: uno grande l’altro piccolo. Abbiamo apprezzato molto ma non aspettatevi di mangiare come in un ristorante o come in un’osteria, crostini con creme e paté, funghi e verdurine sottolio molto rustici e spartani e buoni formaggi.

Ecco che dietro di noi si siede Il famoso comico livornese Stefano Santomauro e la serata si accende e si anima. Mi avvicino per un selfie così rompo il ghiaccio e finiamo col chiudere serata tutti insieme, noi, Santomauro e i ragazzi proprietari del locale.

Ho detto che se avesse vinto il Belgio ai mondiali ci saremmo rivisti perché gli avrei offerto una cena. Come sapete tutti il Belgio è out! Porca di quella miseria! Ora voglio fare un appello a Stefano, La cena no, ma magari un aperitivo te lo vorrei offrire comunque! Perché è troppo forte!

Per concludere posso dire che:

Location: spettacolare, sicuramente più il fuori che il dentro.

Servizio: buono, infatti non conta solo l’apparecchiatura quello che serve in un locale è proprio la voglia di parlare di farsi conoscere, di scambiarsi opinioni, ridere insieme e salutarci dicendo ci vediamo presto.

Prezzo: devo essere sincera che non ricordo quanto abbiamo speso ma sicuramente onesto e fattibile.

Da tornarci: sicuramente sì. E questa volta per assaggiare un panino che era molto invitante.

E voi ci siete stati? raccontaci la tua storia.

Ringraziamo lo staff: Ceci e Maik

 

 

2 risposte a “Ristorante Sud, affacciato sui fossi della Venezia, offre prodotti ricercati ed originali.”

  1. Ricordo di essere entrato varie volte in questo bellissimo posto…purtroppo non riesco mai a ricordarmi come e quando sarei uscito dal locale…chissà perché ?!😂 viva Sud!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *