Lo abbiamo riconquistato, e riconquisterà anche voi

Quante volte ci siamo passati, ed ogni volta ci scendeva una lacrima immaginaria, perché l’abbandono fa sempre un po’ male al cuore. Lo chalet della rotonda di Ardenza da qualche giorno ha ripreso vita e con lui tutti i ricordi che ci legano a questo luogo.

da fuori

Mi ci portavano, i miei genitori bevevano un caffè e per noi bambini ordivano una spuma bionda, punto di ritrovo per partire alla volta di corse in bici, giochi a palla e giri in giostra alla rotonda o sul lungo mare.

E passeggiarci oggi fa uno strano effetto, si percepisce anche tra la gente una felicità contenuta, incredulità e sorpresa condivisa, lo chalet ce l’ha fatta ha riconquistato il suo posto e ha ridato la giusta energia ad un luogo ricco di storia.

a passeggio

Adesso tocca a noi, bambini cresciuti e diventati genitori, raccontare. Raccontare che questo non è solo un bar, è un luogo un po’ magico,  che deve essere da esempio a tutti quei posti ancora trascurati o abbandonati nella Livorno di oggi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *